Acquista Valparina 250 mg, 500 mg, 750 mg online senza prescrizione medica

4.22

Categoria:

Prodotto prezzo Tavoletta sopra
250 mg di valparinaX30 compresse 126,71 € 4,22 € acquista ora
250 mg di valparinaX60 compresse 211,19 € 3,52€ acquista ora
250 mg di valparinaX90 compresse 303,60€ 3,37€ acquista ora

uso generale

L’acido valerico è usato per trattare convulsioni, emicrania e disturbo bipolare. Il suo esatto meccanismo d’azione è sconosciuto. È noto che l’acido valerico aumenta i livelli di acido gamma-aminobutirrico neuropatico (GABA) nel cervello.
dosaggio e applicazione

Prenda il medicinale esattamente come le ha detto il medico. Non superare la dose raccomandata. La dose iniziale di acido valproico per uso endovenoso è di 10-15 mg/kg/die somministrata 4 volte ogni 6 ore. La dose di mantenimento viene somministrata in quattro dosi da 30 a 60 mg/kg/die ogni 6 ore.
L’uso di iniezioni di veramicarbonato di sodio per più di 2 settimane non è stato ben studiato. Le iniezioni di berganato di sodio devono essere sostituite con valerina orale il prima possibile.
possesso

In rari casi, l’acido valerico può causare una pericolosa insufficienza epatica, più comunemente nei bambini di età inferiore ai 2 anni. Se i bambini assumono più di un farmaco per l’ictus, possono essere maggiormente a rischio di problemi al fegato. Il rischio aumenta anche se la persona ha un disturbo cerebrale che causa un disturbo mentale (sclerosi multipla, malattia di Creutzfeldt-Jakob, malattia di Huntington, danno cerebrale o infezione).
L’acido valerico può anche causare una pericolosa pancreatite che si manifesta improvvisamente, anche dopo anni di trattamento con valeriana. Chiamate immediatamente il vostro medico se avete uno dei seguenti sintomi di danno epatico precoce: dolore addominale, nausea, vomito, perdita di appetito, urine scure, feci catramose, febbre di basso grado, ittero. Questo medicinale può causare difetti alla nascita. Pertanto informi il medico se è incinta o se prevede di rimanere incinta. Durante il trattamento con acido valerico possono verificarsi pensieri suicidi. Fai sapere al tuo medico se il tuo umore o comportamento cambia, o se sviluppi depressione, ansia, ostilità, iperattività o possibilità di suicidio o suicidio.
Trovare

L’acido valerico non deve essere utilizzato in soggetti che potrebbero essere ipersensibili (allergici) a questo medicinale o in soggetti con disturbi del tratto urinario.
possibili effetti collaterali

Effetti collaterali: mal di testa, debolezza, febbre, nausea, vomito, dolore addominale, diarrea, perdita di appetito, dispepsia, costipazione, sonnolenza, tremori, vertigini, visione doppia, ambliopia/visione offuscata, atassia, nistagmo, disturbi emotivi, bronchite, che cola naso, perdita di capelli, perdita di peso. Informi il medico se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora o se nota un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo.
interazione medica

Fenitoina, carbamazepina e fenobarbital (o primidone) abbassano i livelli ematici di acido valerico. Tutti i farmaci da prescrizione e da banco, in particolare aspirina, felbamato, antibiotici carbapenemici, rifampicina, antiossidanti (Malox, Trizogel e Titralac), clorpromazina, amitriptilina/nortriptilina, carbamazepina, clonazepam, diazepam, etosucimmide, etosucimmide. , lorazepam.
dose dimenticata

Se hai dimenticato di prendere Devot in tempo, prendilo non appena se ne ricorda. Non lo prenda quando è troppo tardi o quando sta per prendere la dose successiva. Non prenda questo medicinale due o più volte. Prenda la dose successiva a giorni alterni alla solita ora.
overdose

I sintomi da sovradosaggio includono sonnolenza, blocco cardiaco e coma profondo.
Salva sul computer

Conservare lontano da fonti di calore, luce solare e umidità a temperatura ambiente, 20-25°C (68-77°F) e fuori dalla portata dei bambini. Non è consigliabile lasciare il medicinale in bagno.
Disclaimer

Forniamo solo informazioni generali sui farmaci descritti. Queste informazioni non coprono tutte le indicazioni, le interazioni farmacologiche o le precauzioni. Le informazioni fornite su questo sito Web non devono essere utilizzate per l’automedicazione o l’autodiagnosi. Le indicazioni specifiche per un particolare paziente devono essere coordinate con il consulente del caso o con il medico curante. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per queste informazioni o per eventuali errori in esse contenuti. Non saremo responsabili per eventuali danni diretti, indiretti, speciali o consequenziali derivanti dall’uso delle informazioni su questo sito Web, né per le conseguenze della cura di sé.

Carrello