Acquista Betapace 40 mg online senza prescrizione medica

1.18

Categoria:

Prodotto prezzo Tavoletta sopra
Beta Viso 40 mgX20 compresse 23,75 € 1,18€ acquista ora
Beta Viso 40 mgX30 compresse 33,43 € 1,10€ acquista ora
Beta Viso 40 mgX60 compresse 61,59 € 1,03 € acquista ora
Beta Viso 40 mgX90 compresse € 87,99 € 0,98 acquista ora
Beta Viso 40 mgX120 compresse 111,75 € 0,93 € acquista ora
Beta Viso 40 mgX180 compresse 164,55 € 0,92 € acquista ora
Beta Viso 40 mgX360 compresse € 316,80 € 0,88 acquista ora

uso generale

Betaface contiene sebo cloridrato. Aritmici con proprietà di classe II (beta-bloccanti) e di classe III (prolungamento della funzione cardiaca). Betapace è usato per trattare una serie di aritmie sopraventricolari e presenta particolari vantaggi rispetto ad altri beta-bloccanti nel trattamento della fibrillazione atriale (fibrillazione atriale), della fibrillazione atriale e del flutter atriale (aritmia generale). Tachicardia sopraventricolare (ritmo cardiaco anormale), inclusa la sindrome di Wolff-Parkinson-White (una cardiopatia congenita caratterizzata da ritmi cardiaci ricorrenti e aritmie), flutter atriale sporadico e tachicardia ventricolare.
dosaggio e istruzioni

La dose iniziale raccomandata è 0,04-0,08 g 2-3 volte al giorno. Se necessario, la dose può essere aumentata a 0,16 g 2-3 volte al giorno. Assumere per bocca con un bicchiere d’acqua prima dei pasti, ma non masticare il medicinale.
possesso

La fase beta deve essere utilizzata con cautela nei pazienti con infarto miocardico recente. Limita il consumo di bevande alcoliche. Rivolgiti al medico se soffri di bronchite o enfisema, una storia di malattie cardiache o insufficienza cardiaca, diabete, malattie renali, malattie della tiroide o un recente infarto.
Trovare

Insufficienza cardiaca cronica, shock cardiogeno, fibrillazione atriale (aritmia dell’elettrocardiogramma), ipotensione arteriosa (ipotensione), sindrome sinusale, bradicardia, prolungamento dell’intervallo QT, ECG asintomatico, ipokaliemia (diminuzione del potassio nel sangue), ipokaliemia (diminuzione del potassio nel sangue) , . Si deve usare cautela quando si prescrive sotalolo a pazienti con infarto miocardico recente.
Possibili effetti collaterali:

Gli effetti collaterali della fase beta sono correlati alle sue proprietà di blocco del recettore beta-adrenergico. La bradicardia sinusale (un raro battito cardiaco) si verifica nel 9-11% delle persone con sintomi di insufficienza cardiaca. Possono verificarsi effetti come vertigini, mal di testa, sonnolenza, vertigini, disturbi gastrointestinali o visione offuscata, tosse, disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione, pelle secca, diminuzione della libido, disturbi del gusto o dolore muscolare. Informi il medico se uno qualsiasi degli effetti collaterali di cui sopra peggiora: confusione, difficoltà a urinare, lividi o sanguinamento, dolore toracico, eruzione cutanea, mal di gola, respiro corto, svenimento, battito cardiaco irregolare.
Interazioni con altri farmaci

Informi il medico di tutti i medicinali da prescrizione e da banco che sta assumendo. Può alterare il ritmo cardiaco, come FANS (ibuprofene, naprossene), ‘farmaci’ (diuretici come furosemide o idroclorotiazide), chinidina, procainamide, spafloxacina, dofetilide, pimozide. Segui tutti gli ordini del tuo medico e non assumere farmaci per allergie, tosse o raffreddore senza autorizzazione.
Dose

Non prenda questo medicinale due volte. Con l’avvicinarsi della dose successiva, salti la dose dimenticata e torna al normale programma di dosaggio.
overdose

I sintomi da sovradosaggio possono includere dolore toracico, gonfiore, fame, battito cardiaco lento o veloce, mancanza di respiro, debolezza, confusione, convulsioni, sudorazione, vertigini e svenimento.
antisetino
Betaspace deve essere conservato a temperatura ambiente tra 15 e 30°C (59 e 86°F).
Disclaimer

Non copriamo tutte le indicazioni, i supplementi o le precauzioni, ma solo informazioni generali sul farmaco. Le informazioni sul sito Web non possono essere utilizzate per la cura di sé e la diagnosi. Le raccomandazioni specifiche per il paziente devono essere coordinate con il medico o il medico curante. Contestiamo l’accuratezza di queste informazioni e potrebbero contenere errori. Non saremo responsabili per eventuali danni diretti, indiretti, speciali o consequenziali derivanti dall’uso delle informazioni su questo sito Web, né per le conseguenze della cura di sé.
Carrello