Acquista Geodon 20mg, 40mg, 80mg online senza prescrizione medica

1.35

Categoria:

Prodotto prezzo Tavoletta sopra
Geodon 20 mgX30 compresse 40,47 € 1,35€ acquista ora
Geodon 20 mgX60 compresse 65,11 € € 1,08 acquista ora
Geodon 20 mgX90 compresse 88,87 € € 0,99 acquista ora
Geodon 20 mgX120 compresse € 105,59 € 0,88 acquista ora
Geodon 20 mgX180 compresse 138,15 € 0,77 € acquista ora
Geodon 20 mgX360 compresse 253,43 € € 0,70 acquista ora

uso generale

La geodonia è usata per trattare gli episodi maniacali nella schizofrenia e nel disturbo bipolare. Questo farmaco ha un’elevata affinità per il recettore D2 e ​​un’affinità molto più importante per il recettore della serotonina 5-HT2A. Si ritiene che questi farmaci abbiano effetti antipsicotici perché bloccano i recettori della serotonina e della dopamina e inibiscono la ricaptazione della serotonina e della noradrenalina nel cervello. Il geodone è usato per trattare disturbi psicotici, schizofrenia e disturbi emotivi. A causa della possibilità di gravi effetti collaterali, viene prescritto solo quando altri medicinali non sono sufficienti.
dosaggio e applicazione

La dose raccomandata per gli adulti è di 40 mg due volte al giorno e deve essere aggiustata in base alle condizioni di ciascun individuo. Geodon è disponibile in dosaggi di 20, 40 e 80 mg. La dose massima giornaliera è di 160 mg. La dose viene assunta per via orale durante i pasti. È necessario un aggiustamento della dose nei pazienti con insufficienza epatica.
possesso

Si consiglia cautela nei pazienti con grave insufficienza epatica, bradicardia o anomalie elettrolitiche. Questo medicinale provoca sonnolenza, quindi prestare attenzione quando si guida o si utilizzano macchinari.
Trovare

Geodon non deve essere utilizzato durante la gravidanza o l’allattamento a meno che il potenziale beneficio non giustifichi il potenziale rischio per il feto. I pazienti che sono ipersensibili a questo medicinale non devono assumerlo. Le persone con prolungamento dell’intervallo QT (compresa la sindrome congenita del QT lungo), infarto miocardico acuto, insufficienza cardiaca congestizia o aritmie non devono essere trattate con antiaritmie di gruppo IA e III. L’effetto di questo medicinale in pazienti di età inferiore a 18 anni non è stato studiato.
possibili effetti collaterali

Gli effetti collaterali sono imprevedibili e quando si verificano, sono temporanei. Effetti collaterali: Debolezza, ferite involontarie, mal di testa, sonnolenza, vertigini, tremori, perdita di appetito, vomito, sintomi del raffreddore, infezione delle vie respiratorie superiori, naso che cola e congestione nasale, nausea, costipazione, diarrea, indigestione, tosse, tosse, muscoli assoluti contrazione, dolore muscolare, rigidità muscolare, palpitazioni, eruzioni cutanee, candidosi della pelle, convulsioni, visione offuscata, debolezza.
interazione medica

Tioridazina (Mellaril), moxifloxacina (Avelox), pimozide (Orap), chinidina (Kinidex), dofetilide (Tikosin), sotalolo (Betapece) e spafloxacina (Zagam) Non prenda Geodon a causa dell’aumento del rischio. . Le carbamazepine (Tegretol) riducono l’effetto di Geodon e il ketoconazolo (Nizoral) agisce contro itraconazolo (Sporanox), fluconazolo (Diflucan), nefazodone (Serzon), verapamil (Kalan, Isoptin, Verelan), eritromicina (Biaxinchromin). ) e diltiazem (cardamomo, thiazac, dilakor).
dose dimenticata

Se dimentica di prendere una dose, la prenda non appena se ne ricorda. Non prenda la dose dimenticata se è quasi ora di prendere la dose successiva. Dovresti saltare questa dose e prendere una dose normale a intervalli regolari. Non prendere il doppio.
overdose

I sintomi di sovradosaggio possono includere ansia, sonnolenza, tremori, disartria e aumenti transitori della pressione sanguigna. In caso di sovradosaggio, contattare immediatamente un medico.
conservazione

Conservare a temperatura ambiente 15-30°C (59-86°F) lontano dalla luce solare e dall’umidità. Tenere fuori dalla portata di bambini e animali.
Disclaimer

Forniamo solo informazioni generali sui farmaci descritti. Queste informazioni non coprono tutte le indicazioni, le interazioni farmacologiche o le precauzioni. Le informazioni fornite su questo sito Web non devono essere utilizzate per l’automedicazione o l’autodiagnosi. Le indicazioni specifiche per un particolare paziente devono essere coordinate con il consulente del caso o con il medico curante. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per queste informazioni o per eventuali errori in esse contenuti. Non saremo responsabili per eventuali danni diretti, indiretti, speciali o consequenziali derivanti dall’uso delle informazioni su questo sito Web, né per le conseguenze della cura di sé.

Carrello