Acquista Ditropan XL online senza prescrizione medica

Categoria:

uso generale

L’ossibutinina è un farmaco anticolinergico antispasmodico usato per trattare i sintomi di una vescica iperattiva come incontinenza urinaria, minzione ricorrente o urgente e minzione notturna. L’ossibutinina rilassa i muscoli della vescica.
dosaggio e applicazione

Assumere per via orale con o senza cibo o con un bicchiere d’acqua/latte.
La dose raccomandata per gli adulti è 1 compressa da 5 mg 2-3 volte al giorno. Non superare le 4 compresse al giorno.
La dose raccomandata per i bambini di età pari o superiore a 5 anni è una compressa da 5 mg due volte al giorno. Un bambino non deve assumere più di 3 compresse al giorno.
L’ossibutinina non deve essere usata nei bambini di età inferiore ai 5 anni.
Nota. Questa guida è solo a scopo informativo. È molto importante parlare con il medico prima dell’uso. Questo ti aiuterà a ottenere risultati migliori.
possesso

L’ossibutinina deve essere usata con cautela nei bambini debilitati e negli anziani che possono essere più sensibili agli effetti di questo farmaco, nei pazienti con neuropatia autonomica, insufficienza epatica o renale o gravi disturbi della motilità gastrointestinale. L’ossibutinina può causare sonnolenza o visione offuscata, quindi non guidare, usare macchinari o svolgere attività pericolose. L’ossibutinina può peggiorare i sintomi di insufficienza cardiaca irritabile o congestizia, tiroide, ipertensione, battito cardiaco irregolare o veloce e ingrossamento della prostata. L’ossibutinina può ridurre la sudorazione. A temperature ambiente elevate, ciò può portare al recupero. I pazienti con malattia da reflusso gastroesofageo devono essere particolarmente cauti poiché i farmaci anticolinergici possono aggravare la condizione. Detropan non deve essere usato durante la gravidanza, la gravidanza o l’allattamento senza il consiglio del medico. Non usare l’ossibutinina prima dell’allattamento senza il permesso del medico.
Trovare

L’ossibutinina non è approvata per le persone che potrebbero essere ipersensibili (allergiche) all’ossibutinina oa uno qualsiasi degli altri ingredienti.
È inoltre controindicato nelle persone con ritenzione urinaria, gastrite e altre gravi malattie con ridotta motilità gastrointestinale, glaucoma ad angolo chiuso incontrollato e nei pazienti a rischio di queste malattie.
possibili effetti collaterali

Possono contenere qualsiasi tipo di reazione allergica. Gli effetti collaterali più probabili sono:
pelle calda, secca e sete intensa;
forte dolore addominale o costipazione;
dolore o bruciore durante la minzione;
Urinare meno spesso del solito o non urinare affatto.
Meno gravi sono:
bocca asciutta;
occhi asciutti, visione offuscata;
costipazione lieve;
Diarrea;
nausea, dolore addominale lieve o fastidioso;
vertigini, sonnolenza, debolezza;
Mal di testa;
Disordini del sonno;
moccio.
Se trova qualcuno di questi, smetta di prendere l’ossibutinina e informi il medico il prima possibile. Parlate con il vostro medico di eventuali effetti collaterali che appaiono insoliti.
Interazioni con altri farmaci

L’ossibutinina interagisce con il seguente elenco di farmaci: o altri farmaci per la vescica come darifenacina, flavoxato, tolterodina o solifenacina; glicopirrolato, flecainide, mefenzolato, tioridazina, farmaci per l’HIV/AIDS come nelfinavir o ritonavir, antibiotici come claritromicina, eritromicina o toleandomicina, atropina, bentstropina, dimenidrinato, mescopolamina o scopolamina; broncodilatatori come ipratropio o tiotropio, antimicotici come itraconazolo o ketoconazolo; farmaci per l’intestino irritabile come diciclomina, iosciamina o propantelina; Antidepressivi come amitriptilina, fluoxetina, fluvoxamina, clomipramina, desipramina, doxepina, imipramina, nortriptilina, paroxetina, ecc. Inoltre, l’interazione dei due farmaci non significa sempre che entrambi i farmaci debbano essere sospesi. Come al solito, questo influisce sul modo in cui funziona il farmaco. Pertanto, si rivolga al medico su come gestire o trattare l’interazione.
Dose

Se dimentica di prendere una dose nel tempo, la prenda non appena se ne ricorda. Ma non prenderla troppo tardi o quasi ora per la dose successiva. Non aumentare la dose raccomandata. Di solito prendilo regolarmente alla stessa ora il giorno successivo.
overdose

I sintomi di un sovradosaggio di ossibutinina possono includere irrequietezza, febbre, battito cardiaco irregolare, formicolio, vomito e minzione ridotta o assente. Se nota uno qualsiasi di questi sintomi insoliti o contatti immediatamente il medico.
Salva sul computer

Conservare a temperatura ambiente tra 20-25°C (68-77°F).
Disclaimer

Non copriamo tutte le indicazioni, i supplementi o le precauzioni, ma solo informazioni generali sul farmaco. Le informazioni sul sito Web non possono essere utilizzate per la cura di sé e la diagnosi. Le raccomandazioni specifiche per il paziente devono essere coordinate con il medico o il medico curante. Contestiamo l’accuratezza di queste informazioni e potrebbero contenere errori. Non saremo responsabili per eventuali danni diretti, indiretti, speciali o consequenziali derivanti dall’uso di qualsiasi informazione contenuta in questo sito Web o dalle conseguenze della cura di sé.

Carrello