Biostimolazione con acido ialuronico

Dare alla pelle energia nuova per affrontare il tempo che passa

PRENOTA LA TUA VISITA

Interventi e Trattamenti:

Di che cosa si tratta

L’acido ialuronico è un tipo di zucchero presente nel nostro organismo. Soprattutto per la pelle si tratta di un composto molto importante dato che è presente nei tessuti connettivi. Nei primi anni di vita viene prodotto in maggiore quantità. Dai venticinque anni in poi, progressivamente, la sua produzione si riduce.

Le proprietà dell’acido ialuronico sono innumerevoli. Fondamentalmente si tratta di una sostanza igroscopica, ossia capace di assorbire acqua allo stato liquido o gassoso e questo lo rende un “ammortizzatore lubrificato” tra le cellule.

Inoltre, regola l’idratazione dei tessuti e costituisce una barriera alla penetrazione di sostanze indesiderate come batteri e virus. L’acido ialuronico possiede inoltre proprietà antiossidanti e contrasta i radicali liberi che causano l’invecchiamento cellulare. L’acido ialuronico viene ottenuto in laboratorio e impiegato come principio attivo puro per le sue caratteristiche rivitalizzanti e biostimolanti oppure come un vero e proprio gel riempitivo.

Specchietto

La biostimolazione cellulare+

In cosa consiste il trattamento?+

Quanto dura il trattamento?+

Controindicazioni?+

Dopo quanto tempo sono visibili i risultati e quanto tempo dura nel tempo la biostimolazione?+

Gli effetti della biostimolazione+